Paolo Casiraghi

 


Paolo Casiraghi si è diplomato in clarinetto col massimo dei voti presso il conservatorio “G. Verdi” di Milano sotto la guida di Sergio Delmastro. Presso lo stesso istituto è iscritto al corso superiore di composizione sperimentale nella classe di Alessandro Solbiati. Frequenta inoltre, alla Civica Scuola di Musica di Milano, il corso di perfezionamento in clarinetto basso tenuto da Maurizio Longoni e quello di direzione d’orchestra di Emilio Pomarico. Ha partecipato a masterclasses di clarinetto tenute da musicisti di fama internazionale quali R. Stoltzman, K. Leister, H. Deinzer, A. Carbonare e F. Benda. Dopo aver partecipato al “Corso di perfezionamento per professori d’Orchestra” tenuto all’APM di Saluzzo in collaborazione con l’Orchestra Nazionale della Rai, frequenta attualmente la prestigiosa “Accademia del Teatro alla Scala” di Milano. Numerosi i riconoscimenti ottenuti, come il premio “Ferrero 2000”, la borsa di studio al X concorso della “Società Umanitaria” di Milano e il terzo premio al Concorso Nazionale Solisti di clarinetto “A. Ponchielli” di Cremona edizione 2001. Svolge inoltre un’intensa attività concertistica in duo col pianista Andrea Turra, e in collaborazione con diversi ensemble di musica contemporanea (Mdi Ensemble, Ensemble del Conservatorio, Ensemble N. Castiglioni, Divertimento Ensemble).

 


Paolo Casiraghi plays:

♦ L. Dallapiccola:

   Der Spiegel sagt mir: ich bin schön!

   Die Sonne kommt!

   In tausend Formen magst du dich verstecken

   Ist’s möglich, dass ich, Liebchen, dich kose

   Kaum dass ich dich wieder habe

   Lass deinen süssen Rubinenmund

   Möge Wasser

Powered by Bullraider.com
Joomla templates by a4joomla