Vito Maggiolino

 


Nato a Palermo, si diploma a pieni voti in pianoforte al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino, studiando inoltre composizione con Daniele Bertotto: già al quinto anno di pianoforte comincia comunque a dedicarsi a quella che sarà la sua grande vocazione, ossia l’arte complessa del pianista accompagnatore. Dopo aver frequentato diversi corsi sulla tecnica di collaborazione pianistica, dal 1984 al 1993 è docente e collaboratore principale presso la Scuola Superiore Hugo Wolf ad Acquasparta, diventando poi assistente di maestri quali Erik Werba della HochSchule di Vienna, di Leopold Spitzer dell'Accademia di Vienna (per un corso su Franz Schubert) e di Mikael Eliasen della Julliard School di New York.

È maestro e collaboratore del corso superiore per le Arti Vocali di Palestrina (Roma) e presso il Teatro Sperimentale di Spoleto, dove è cembalista durante l'intera stagione lirica, ma continua intanto la sua formazione seguendo i Corsi di Alto Perfezionamento sul Lied e la Mélodie francese con Dalton Baldwin e Gèrard Souzay, presso il Conservatorio Superiore di Musica di Ginevra.
Maggiolino registra regolarmente per i maggiori enti radiotelevisivi e suona per alcune delle più importanti associazioni musicali in Italia come all'estero.

Ha vinto con il soprano Nuccia Focile il primo premio assoluto nella prima edizione del Concorso Internazionale “Il lied tedesco” di Acquasparta, ed è stato collaboratore al Teatro Alla Scala di Milano nella stagione lirica 1988-89, mentre presso l'ente Teatro Massimo di Palermo nella stagione 1990-91 è maestro sostituto, nonché maestro al cembalo per L’occasione fa l'uomo ladro di Gioachino Rossini.
Attualmente insegna Pianoforte accompagnatore presso il conservatorio dove si è formato, il Giuseppe Verdi di Torino.

 


Vito Maggiolino plays:

♦ M. Castelnuovo-Tedesco:

   Cavalcando l'altr ier per un cammino

   Deh, peregrin

   Negli occhi porta la mia donna Amore

   Tanto gentile e tanto onesta pare

♦ G. Fauré:

   Adieu

   Rencontre

   Toujours

♦ R. Hahn:

   L’avertimento

   La barcheta

   L’heure exquise

   Sopra l'acqua indormenzada

♦ O. Respighi:

   Ballata 

   L'udir talvolta

   Ma come potrei 

♦ H. Wolf:

   Der Tambour

   Ein Ständchen Euch zu bringen kam ich 

   Geselle, woll’n wir uns in Kutten
 

Powered by Bullraider.com
Joomla templates by a4joomla