Riccardo Mondino

 


Riccardo Mondino ha iniziato lo studio del pianoforte col M° Bruno Dal Pozzolo nel 1989 e si è diplomato, a diciannove anni, in qualità di privatista, presso il Conservatorio di Cuneo con la votazione di dieci e lode.

Ha frequentato un corso di specializzazione in Liederistica presso la Scuola “Hugo Wolf” di Acquasparta. Nel Giugno 2007 ha conseguito il diploma in Musica Vocale da Camera presso il Conservatorio di Torino, sotto la guida del M° Erik Battaglia. Nello stesso anno si è laureato in Ingegneria Energetica e Nucleare presso il Politecnico di Torino.

Ha frequentato per due anni corsi di perfezionamento presso l’Accademia di Cremona e l’Accademia di Musica di Pinerolo.

Dal 1990 in poi ha partecipato a numerosi concorsi nazionali ed internazionali ottenendo riconoscimenti tra il primo e il terzo premio. Nel 1999 si è classificato primo assoluto alla Rassegna Internazionale di Pinerolo.

Nell’ottobre 2006 ha partecipato con Matthias Stier al concorso internazionale di Musica Vocale da Camera “Silvio Omizzolo” di Padova, ottenendo il premio come miglior duo.

Dal 1995 in poi ha tenuto concerti, in qualità di solista, in duo pianoforte-voce e in formazioni cameristiche collaborando con varie Associazioni tra cui Unione Musicale, Teatro Stabile e Teatro Regio di Torino.

In duo con Matthias Stier ha partecipato inoltre nel 2007 ad un recital di Lieder organizzato da Radio Vaticana e tenuto, tra il 2006 e il 2008, concerti in Italia, Svizzera e Germania.

 


Riccardo Mondino plays:

♦ C. L. Buchardo:

   Cancion del carretero

♦ A. Ginastera:

   Cancion al arbol del olvido

♦ E. Grieg:

   Ein Fichtenbaum

   Ein Traum

   Hör’ich das Liedchen klingen

   Ich liebe dich

♦ C. Guastavino:

   La rosa y el sauce

♦ H. Wolf:

   Spanisches Liederbuch, Weltliche Lieder, n. 7: Wer sein holdes Lieb verloren

   Spanisches Liederbuch, Weltliche Lieder, n. 11: Herz, verzage nicht geschwind

   Spanisches Liederbuch, Weltliche Lieder, n. 20: Ach, im Maien war’s

   Spanisches Liederbuch, Weltliche Lieder, n. 21: Alle gingen, Herz, zur Ruh

  

   

Powered by Bullraider.com
Joomla templates by a4joomla